Sbocchi professionali

SBOCCHI PROFESSIONALI

Lo sbocco primario è ovviamente la ricerca accademica. Il nostro obiettivo è che il dottore di ricerca sia competitivo per posizioni post-dottorali a tempo determinato o indeterminato nell’Università o in altri enti di ricerca in Italia e all’estero. Inoltre, un dottorato in Matematica per la Finanza costituisce anche un titolo ben spendibile nelle diverse figure professionali della finanza quantitativa: trader quantitativo, risk manager, portfolio manager, analista quantitativo. Premesso che il mercato del lavoro sia nel campo accademico che in quello finanziario è in continua evoluzione, è possibile farsi un’idea più precisa degli esiti professionali consultando le posizioni attuali dei nostri ex dottorandi nella sezione “Past Students”.